Progettazione
turistica
su misura

Abbiamo scelto il nome “Manifatture culturali” perché suggerisce qualcosa di fatto a mano con artigianalità, pazienza e passione, gli stessi ingredienti che mettiamo nel nostro lavoro. Perché bisogna capire, provare e riprovare per ottenere ciò che si vuole.

Ogni luogo ha al suo interno delle caratteristiche che lo rendono unico, e da lì bisogna partire. Analogamente, a strutture diverse corrispondono esigenze diverse, da ascoltare e interpretare.

Quali sono i tuoi obiettivi? Che cosa vuoi ottenere? Come lo vuoi comunicare? Non sono domande da psicologo, ma le basi da cui partiamo. 

La lettura di un bando è sempre un’esperienza, ma molti non sanno che ciò che serve sapere non è scritto all’interno del testo.

Trasformiamo i problemi in opportunità

https://www.linkedin.com/in/stefania-melito-2646b6b6/
linkedin professionale
https://tinyurl.com/mrt7rucj
LINKEDIN ANDREA VETRANI
https://www.linkedin.com/in/andrea-vetrani-6719b218a/

Idee in cerca di un territorio

Non sempre i progetti vanno in porto: a volte improvvisamente la strada si ingarbuglia, i sentieri scompaiono e ci si ritrova con idee orfane. Non è un buon motivo per buttarli però, in quanto esiste anche la sostenibilità intellettuale oltre a quella materiale. Ecco, questi sono i nostri “orfanelli”: progetti di varia natura e dimensione, che aspettano solo chi li sappia accogliere. Non si ricicla solo il vetro, anche le idee possono avere una seconda opportunità.